Il valore praticato nelle transazioni economiche e commerciali tra aziende che appartengono alla stessa Multinazionale deve essere in linea con il principio di libera concorrenza, e non scaturire da pianificazione fiscale, ovvero come se le imprese in questione fossero indipendenti ed effettuassero transazioni nel libero mercato.

E’ qui che entra in gioco l’Analisi di Comparabilità, che va effettuata per:

• Valutare come vengono realizzate le transazioni infragruppo in questione.
• Dimostrare il rispetto del prezzo della libera concorrenza, comparandolo a transazioni simili ma indipendenti.

Una comparazione è Affidabile quando Funzioni, Rischi e Assets dell’impresa indipendente come termine di paragone risultano uguali o simili a quelle in oggetto.
Fattori di Comparabilità:

• Termini contrattuali delle operazioni
• Funzioni svolte da ciascuna delle parti
• Caratteristiche di beni e servizi
• Circostanze economiche dei soggetti e del mercato
• Strategie aziendali perseguite

 

Fonte: Euroconference news 06/12/2019